Blog sponsorizzato da Centrogrossisti.it

vai al sito di Centro Grossisti

Il Cancelletto Sbarca su FB!

| 0 comments

RUBRICA “SCENARI SOCIAL” di Otino La Palombara

E venne il giorno che quell’hashtag preso in prestito da Twitter per mettere in connessione profili di social network diversi fu personalizzato e divenne parte integrante degli strumenti di condivisione della grande F.

Ebbene si, dal 12 giugno Facebook ha deciso di utilizzare l’hashtag per raggruppare gli argomenti più discussi all’interno della propria piattaforma dando cosi la possibilità agli utenti interessati a quel determinato topic di condividere opinioni, foto e video.
Inoltre sarà possibile cliccare anche sugli hashtag provenienti dalle altre piattaforme social come Google+,
Pinterest ,Tumblr ed ovviamente Twitter.

L’uso di questo nuovo strumento per ora è ancora limitato ad un ristretto cerchia di persone e pagine ma, a detta dello staff di Menlo Park, nelle prossime settimane ne potranno usufruire sempre più utenti.
Ovviamente lo staff di Zuckerberg ha dato fin da subito la possibilità per i profili personali di decidere con chi discutere i propri post su quel determinato argomento cosa che non è possibile fare per le pagine fan visto che sono sempre aperte e pubbliche.

Cosa può rappresentare questo “cancelletto” per Zuckerberg? Secondo me è stata sicuramente un’ottima intuizione, che potrebbe risultare un volano per il rilancio della piattaforma visto che i dati statistici davano Facebook in fase discendente.
Il perché è facile a dirsi,tale strumento aumenterà il tempo di permanenza nella piattaforma e l’utente sarà maggiormente stimolato a farne uso visto che con l’hashtag si creeranno in modo spontaneo tante piccole community o “piazze virtuali”, che dir si voglia, dove si discuterà di argomenti che stanno a cuore agli utenti che ne faranno parte.
Lato business, le aziende potranno a loro volta creare hashtag ad hoc per sviluppare strategie di marketing per il lancio o consolidamento di un prodotto o marchio.


Inoltre, potrà essere utilizzato come strumento di analisi del sentiment per le aziende che hanno delle campagne social in corso,visto che dai piani alti di Menlo Park è stato anticipato che ci saranno ulteriori migliorie su l’hashtag targato FB, che permetteranno di monitorare in un preciso momento il pensiero degli utenti su un determinato argomento in modo da dare la possibilità ai social media manager delle aziende di correggere in corsa la campagna social in essere…che non è poco direi…

Ora la palla passa alle aziende che dovranno sfruttare al meglio questa grossa opportunità che Zuckerberg ha offerto… che ne dite?

Comments

comments

Condividi!
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Email

Lascia un Commento

Required fields are marked *.

*


Social links powered by Ecreative Internet Marketing