Blog sponsorizzato da Centrogrossisti.it

Gonne lunghe colorate vai al sito di Centro Grossisti

Italia, Patria della Moda!

| 0 comments

RUBRICA “LA BOTTEGA DELLE IDEE” di Serena Evola

Salve a tutti amici lettori, sono appena tornata da una trasferta a Budapest e avevo programmato questo post con l’idea di darvi un assaggio di quello che è lo stile ungherese ma, per quanto riguarda quello che è di mio gusto, purtroppo ho trovato poco.

Non ho visto caratteristiche particolari nel loro modo di vestire, sicuramente privilegiano il look anni ’80, tonalità pastello molto spente, completamente opposte rispetto a quelle in uso da noi, sgargianti e fluorescenti che piacciono tanto alle ragazze italiane. Per questo motivo non si percepisce una netta differenziazione tra le nuove generazioni e quelle del passato.

Probabilmente anche il clima non aiuta. In questo periodo, infatti, possono alternarsi piogge torrenziali a un “caldo infernale” (cosa che in realtà, purtroppo per noi, accade anche qui!). Risulta difficile, quindi, per le donne ungheresi organizzare l’armadio. Anche per i turisti, non è facile; anche se l’effetto cipolla funziona sempre.

Come in tutti i viaggi però, c’è stato qualcosa che mi ha colpito. Anche io come tutte le donne, ho il vizio di apprezzare i dettagli altrui. Perché, soprattutto per noi donne, guardare i difetti delle altre diventa una sorta di culto a cui non si può resistere.

Camminando per Vaci Utca, rinomata via dello shopping, mi è capitato di ammirare una ragazza notevolmente “in forma” che portava con una classe innata degli shorts a vita alta. In un primo momento ho pensato che in fondo fosse stata scaltra, dato che questo tipo di dettaglio maschera meglio ciò che può considerarsi in eccesso.Poco dopo, però, ho visto lo stesso tipo di shorts indossato da una ragazza dalle forme più snelle e, a essere sincera, il risultato non è cambiato molto. Se nella prima forse l’effetto poteva aiutare, nonostante la scelta del pantaloncino inguinale rimane discutibile, nella seconda sembrava comunque non valorizzare affatto il suo fisico. Ciò non toglie che, nonostante i miei gusti e le mie osservazioni, questo capo di abbigliamento sia una chicca molto in voga in Ungheria.

Mi è piaciuto qualcosa starete pensando? Si, ma ovviamente l’ho lasciata per ultima! La sera è facile trovare molti giovani che passeggiano sulle rive del Danubio e spesso e volentieri ho trovato ragazze con gonne davvero belle, lunghe, che possano coprire ma allo stesso tempo con spacchi vertiginosi ai lati, ideali per soffrire meno il caldo. Di diversi colori motivi e aperture, davano un tocco di eleganza e semplicità: una delle cose da dover comprare assolutamente.

Forse le avrete viste anche qui in Italia dal momento che i nostri capi eGonne lunghe colorate stilisti sono senza dubbio i più ricercati. A volte per apprezzare quello che abbiamo, dobbiamo ritrovarlo lontano da noi in mezzo a tutto quello che stona al nostro sguardo. Sono certa quindi che mi scuserete se per notarle ho dovuto attraversare mezza Europa.

Allora cosa state aspettando a cercare la gonna lunga che più fa per voi?

Comments

comments

Condividi!
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Email

Lascia un Commento

Required fields are marked *.

*


Social links powered by Ecreative Internet Marketing