Blog sponsorizzato da Centrogrossisti.it

vai al sito di Centro Grossisti

Gelosia da Smartphone…

| 0 comments

Come superare la gelosia da smartphone

Giovani donne in competizione con un Iphone, rassegnamoci! E cerchiamo di mantenere la calma per convivere con smartphone, pc, tablet e account annessi del nostro fidanzato (o almeno di detestarli cordialmente).

1) Se avete appena sperimentato l’elettrizzante esperienza di curiosare di nascosto nell’account Facebook del fidanzato (che ingenuamente non imposta il logout automatico ad ogni uscita) non esaltatevi troppo: lui sa usare il computer meglio di voi, la cronologia delle visite vi incastrerebbe.

2) Se stai incrociando l’ora dell’ultimo accesso a WhatsApp del fidanzato col tempo trascorso dall’ultima sessione chat di Facebook, probabilmente ti starai chiedendo “E con chi diavolo ha chattato 41 minuti fa?”. Inutile fare questioni, probabilmente vi guarderebbe con occhi da Bambi il cerbiatto perché onestamente non se lo ricorda.

3) Se state passando la serata insieme e il vostro amato è irresistibilmente attratto da nuvolette di conversazioni che appaiono sullo schermo del suo smartphone non scaldatevi. Vi siete arrabbiate? Ecco! Eppure anche voi farete la stessa identica cosa esattamente tra 3… 2… 1…

4) Da troppe ore (magari giorni) non si fa sentire e temete che il vostro amato vi stia tradendo. Probabilmente avete ceduto al bisogno irrefrenabile di travolgerlo con papiro punitivo di 50-80 righe circa la fiducia come base irrinunciabile di una storia, sul reciproco rispetto e sulla parità come meta ultima della crescita all’unisono verso l’unione solida che vi porterà un giorno a comprar casa e crescere la prole.

Ecco, se davvero vi sta tradendo, gli avete appena dato un buon motivo, anzi 4 buoni motivi. Se non aveva nemmeno la lontana idea di tradirvi, ora lo farà.

Comments

comments

Condividi!
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Email

Lascia un Commento

Required fields are marked *.

*


Social links powered by Ecreative Internet Marketing