Blog sponsorizzato da Centrogrossisti.it

vai al sito di Centro Grossisti

.archi: Marchio di Qualità per gli Architetti

| 0 comments

La rivoluzione, annunciata ormai da tempo, è arrivata ufficialmente quest’anno. Largo ai domini “personalizzati”: da “.bike” a “.sexy”, passando per i grandi nomi di aziende e marchi, la lista dei domini internet si arricchisce di oltre mille desinenze che vanno ad aggiungersi ai 22 già riconosciuti – come “.org”, “.net” e “.gov” – oltre a quelli riferiti a ogni Paese (“.it”, “.uk” e “.fr”).

Come si legge in un un’articolo di Elisa Barberis su La Stampa “l’idea, secondo gli analisti, è quella di segmentarla per “dirottare” la navigazione degli utenti verso destinazioni certe, creando una sorta di “quartieri online” di gruppi di aree specifiche. Massima indicizzazione, massima affluenza”.

Ecco allora che anche le professioni potrebbero avere la loro nicchia web, con i loro domini personalizzati. Ne è un esempio il dominio per gl architetti .archi, appena lanciato.

Il linea con il trend dei domini nuovi e personalizzati, nasce .archi il marchio di qualità per gli architetti di tutto il mondo

Buone notizie per gli architetti italiani ed internazionali per la tutela del lavoro che questa categoria di professionisti svolge. Register.it azienda appartenente al gruppo Dada e leader nel mercato dei domini in Italia, con la collaborazione dell’authority Starting Dot, ha aperto a tutti gli architetti la possibilità di comprare il nuovo dominio personalizzato .archi,  con lo scopo di tutelare la qualità del proprio lavoro.

L’idea è stata concepita grazie anche all’approvazione dell’Unione Internazionale degli Architetti, che raccoglie gli architetti di 124 paesi nel mondo, a testimonianza dell’importanza di questa importante figura professionale.

Per la promozione di questo nuovo dominio Register.it ha in programma da giugno a novembre in contemporanea con la Biennale di Venezia una serie di iniziative dove, attraverso i propri store, canali social e webinar (formazione gratuita online), cercheranno d’ incentivare l’uso di .archi e rendere più consapevoli gli architetti della grande opportunità che offre questo nuovo servizio che darà sicuramente più visibilità- specialmente nei motori di ricerca- a chi ne farà parte, avendo modo di differenziarsi da chi non ne fa parte.

L’Ad del gruppo Dada, Claudio Corbetta commentando il lancio del nuovo dominio ci dice che : “Ci sono  state già numerosissime richieste da più parti del mondo per avere un dominio .archi proprio per aderire agli standard qualitativi richiesti dalla Carta Unesco/UIA, speriamo che anche gli architetti italiani colgano questa grande opportunità per veder riconosciuti i propri lavori anche a livello internazionale”.

I primi professionisti che hanno aderito al dominio .archi sono stati due architetti di rilievo come Paul Andreu – progettista francese dell’Aeroporto Roissy 1 e 2 e dell’Opéra di Pechino – e Corinne Vezzoni – che annovera tra le sue opere il Palazzo del Festival a Cannes e il Tramway di Marsiglia .

Beh che dire…..speriamo che .archi  sia solo il primo dominio di una lunga serie …..visto che da tempo si parla anche di difendere la qualità lavorativa dei professionisti del web….Voi che ne pensate?

Comments

comments

Condividi!
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Email

Lascia un Commento

Required fields are marked *.

*


Social links powered by Ecreative Internet Marketing